Che succede ai mariti? Dopo il lancio del gatto, ora piatto di pasta in testa alla moglie

Forse aveva fumato troppo marijuana, forse un semplice raptus, sta di fatto che un 40enne di San Marco è impazzito senza motivo durante la cena. Non aveva mai aggredito o insultato la moglie. In casa trovati 30 grammi di droga

Che cosa sta accadendo ai mariti? La domanda è legittima visto che in pochi giorni alle ordinarie violenze brutali contro le donne si registrano anche dei comportamenti di follia per fortuna non pericolosi. E così dopo il lancio del gatto in faccia alla moglie da parte di un 40enne, arriva la notizia di un uomo-marito di San Marco che nel mezzo di una cena, senza nessun motivo, incomincia ad insultare la moglie in preda ad un vero e proprio raptus che lui stesso ammetterà senza nessun motivo scatenante. 

Al culmine del suo raptus, le ha rovesciato in testa il piatto di pasta che stava mangiando, lasciando la donna esterrefatta. A questo punto, la malcapitata ha chiamato il 113 e la Volante ha trovato l’uomo particolarmente agitato e urlante. Le sorprese, però, non sono finite: infatti nell’appartamento, gli operatori hanno rinvenuto in mansarda una piantina di marijuana e accanto ad essa delle foglie essiccate, del peso complessivo di circa 30 grammi. F.B. ha ammesso la proprietà della droga, che gli agenti hanno sequestrato. Non si esclude che possa aver fumato prima del raptus improvviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In assenza di precedenti a carico del 40enne di San Marco, che mai prima d’ora aveva tenuto simili comportamenti nei confronti della moglie, nonché il quantitativo non ingente di marijuana di cui era in possesso, è stato evitato l’arresto e la Polizia lo ha potuto soltanto denunciarlo a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti e maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento