Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Si separano, perseguita la ex moglie: 55enne agli arresti domiciliari

I carabinieri di Citerna e San Giustino hanno dato esecuzione ad una misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Perugia nei confronti di un 55enne di San Giustino

Perseguita l'ex moglie, messo agli arresti domiciliari. I carabinieri di Citerna e San Giustino hanno dato esecuzione ad una misura cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Perugia nei confronti di un 55enne di San Giustino.

L’uomo, in fase di separazione, a giugno è stato denunciato dai carabinieri di Citerna per avere avvicinato la moglie, minacciandola. Per lui è scattato il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie, ma il 55enne ha continuato a perseguitarla, pedinandola e minacciandola.

A questo punto si è aggiunto anche il divieto di dimora nel comune della moglie. Ma il 55enne è tornato dalla donna, minacciandola di morte. Il Tribunale di Perugia ha disposto  per lui di arresti domiciliari. I carabinieri di Citerna e San Giustino hanno eseguito la misura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si separano, perseguita la ex moglie: 55enne agli arresti domiciliari

PerugiaToday è in caricamento