rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca San Giustino

San Giustino: maxi controllo della polizia: il progetto “borghi sicuri” fa tappa di nuovo in Altotevere

Quattro posti di controllo, identificate 54 persone e controllati 44 veicoli. Proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio nell’ambito del progetto “Borghi Sicuri” che, questa volta, ha visto impiegato il personale della polizia di Città di Castello, coadiuvato dal Reparto Prevenzione Crimine “Umbria Marche” nel comune di San Giustino e Selci-Lama, per un attento monitoraggio finalizzato al contrasto di fenomeni che destano particolare allarme sociale quali reati predatori, furti e spaccio di stupefacenti.

Durante il servizio sono stati effettuati dei posti di controllo nel centro storico, lungo le vie d’accesso e nelle strade principali.

I controlli sono stati estesi anche alle zone periferiche dove gli agenti hanno fermato e controllato un’autovettura con a bordo 3 persone con numerosi precedenti di polizia in materia di reati contro il patrimonio. Dopo essere stati controllati dagli agenti, i quali hanno anche chiesto i motivi della loro presenza nel tifernate, i tre hanno lasciato la città.

Nel corso del servizio sono stati effettuati complessivamente 4 posti di controllo, identificate 54 persone e controllati 44 veicoli.

Gli agenti hanno anche effettuato un controllo di polizia amministrativa nei confronti di un esercizio pubblico senza rilevare criticità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giustino: maxi controllo della polizia: il progetto “borghi sicuri” fa tappa di nuovo in Altotevere

PerugiaToday è in caricamento