Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Importava droga dalla Spagna: 43enne condannata, trasferita al carcere di Capanne

Una condanna inflittale dal GIP del Tribunale di Arezzo lo scorso settembre, per i reati di spaccio continuato di stupefacenti in concorso

E' stata condannata a 2 anni e 9 mesi da passare in carcere. La pena è stata inflitta ad una 41enne di origini rumene residente a San Giustino dopo che aveva fatto parte di un sodalizio malavitoso che importava cocaina e marijuana proveniente dalla Spagna. La donna era stata già arrestata per il reato di spaccio continuato di stupefacenti in concorso (altri 15 soggetti finiti alla sbarra). Questa mattina i Carabinieri della Stazione di San Giustino, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Arezzo: la donna è stata condotta alla casa circondariale di Perugia Capanne.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Importava droga dalla Spagna: 43enne condannata, trasferita al carcere di Capanne

PerugiaToday è in caricamento