San Giustino, trovato cadavere in una pozza di sangue: il mistero dura poche ore

Un 60enne è stato ritrovato privo di vita sul pavimento della propria abitazione. Allarme è stato dato da alcuni famigliari che hanno fatto la terribile scoperta. Subito allertati i carabinieri di San Giusti e Città di Castello

E' stato ritrovato in un lago di sangue privo di vita da alcuni famigliari. Una scena terribile che ha fatto scattare subito la chiamata al 118 ma anche ai Carabinieri a causa del copioso sangue ritrovato sul pavimento. La vittima è un 60enne di San Giustino. I militari, temendo una morte violenta, hanno effettuato un accurato sopralluogo all'interno dell'abitazione sentendo anche i familiari del deceduto, i quali hanno riferito che l’uomo soffriva di diverse patologie tra cui problemi di vene varicose.

Ad escludere l'omicidio è stato proprio il medico legale che ha confermato la morte dopo una forte emorragia causata dalla lacerazione di una vena della gamba destra. Il magistrato di turno, dopo gli accertamenti sul cadavere, ha deciso la restituzione della salma ai familiari senza effettuare l'autopsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento