Cronaca

Dagli arresti ai domiciliari al ritorno in carcere a Capanne: il passo falso del rapinatore

Addio arresti domiciliari, si ritorno in carcere a Capanne. E' questo il destino di un pregiudicato di 21 anni, di nazionalità marocchina, che ha commesso l'ennesimo passo falso dopo che nel 2017 era stato arrestato e condannato ad oltre 3 anni di galera per rapina. Dalla fine di dicembre era stato mandato agli arresti domiciliari a  San Giustino. I carabinieri nei giorni scorsi, durante i controlli, hanno scoperto che il giovane si era allontanato dalla propria abitazione senza nessuna autorizzazione. Immediate sono scattate le ricerche: lo straniero è stato ritrovato poco dopo all'altezza della zona della Stazione di San Giustino. Dopo l'arresto è stato portato a Perugia per soggiornare al carcere di Capanne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli arresti ai domiciliari al ritorno in carcere a Capanne: il passo falso del rapinatore

PerugiaToday è in caricamento