Il Natale va a ruba, spariscono due alberelli dei negozi del centro storico

Il fattaccio, questa notte. Rubata la base di un alberello a fianco del negozio "Niba" e uno intero in via dei Priori

Furto o vile atto vandalico? C'è rabbia e indignazione per l'episodio accaduto questa notte ai danni delle decorazioni natalizie del centro storico di Perugia, messe in piedi grazie ai commercianti per rendere attrattivo il centro cittadino in occasione delle festività.

C'è rabbia perché ignoti, approfittando probabilmente della tarda ora per entrare in azione, hanno prima rubato la base di un alberello che decora il negozio Niba in via Maestà delle Volte, lasciandolo praticamente "mozzato", per poi rubarne uno interno all'inizio di via Priori. Un gesto fortemente condannato anche da Sergio Mercuri, presidente del Consorzio Perugia in Centro. E' grazie infatti al Consorzio e ai commercianti che il centro storico, ogni anno, è addobbato e illuminato per restituire agli occhi dei perugini e dei turisti tutta la bellezza e l'atmosfera della nostra acropoli. 

Raggiunto al telefono dalla nostra redazione, il presidente Sergio Mercuri, commenta amareggiato: "Già fatta denuncia a chi di dovere. Troveremo il o i responsabili, visto che ci sono anche le telecamere. Siamo molto adirati, facciamo tanto per rendere migliore Perugia.. Mi chiedo a che pro, questo furto. Se avessero avuto bisogno di un albero di Natale da mettere in casa, glielo avremmo regalato!" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento