Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Foligno

Ruba nelle auto, accoltella un militare e aggredisce un passante

Il 30enne è stato arrestato per lesioni personali aggravate

I carabinieri di Foligno hanno arrestato un 30enne, di origine marocchina, da tempo stabilitosi nel folignate, per lesioni personali aggravate nei confronti di due persone, un 28enne residente in città e un 51enne, ufficiale degli Alpini.

L'uomo, secondo la ricostruzione dei carabinieri, si è scagliato contro il militare, originario di Foligno e libero dal servizio in Alto Adige, che lo aveva sorpreso a forzare le portiere delle auto in sosta. Il 30enne ha aggredito il 51enne anche con un grosso taglierino e lo ha ferito. Poi si è scagliato contro un 28enne che stava tornando a casa insieme alla compagna. 

L'arrivo dei carabinieri ha messo fine al pericolo. Il 30enne è stato disarmato e ammanettato.

Le due vittime si sono recate presso il Pronto Soccorso dell’opedale di Foligno per le cure e le medicazioni del caso. Il militare avendo riportato un trauma al naso e ferite al volto è stato dimesso con una prognosi di quindici giorni mentre il ragazzo aggredito ne avrà per sette giorni.

Il 30enne è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, come disposto dalla Procura della Repubblica di Spoleto. In sede di convalida dell’arresto il Gip del Tribunale di Spoleto ha disposto nei confronti del ragazzo la misura cautelare del Divieto di dimora nel comune di Foligno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nelle auto, accoltella un militare e aggredisce un passante
PerugiaToday è in caricamento