Rogo alla Biondi, indagine per incendio doloso: task-force vagliano le immagini della video-sorveglianza

Al momento le bocche sono cucite, massimo riserbo. Da quello che è trapelato si parla di elemeniti interessanti già al vaglio degli inquirent

E' passata una settimana dal grande rogo alla Biondi di Ponte San Giovanni e dalla nube nera - in quelle ore sono stati registrati pericolosi picchi di diossina - che ha avvolto il cielo in gran parte dell'area nord della città. Una settimana dove Carabinieri, Noe, tecnici dell'Arpa, Vigili del Fuoco e periti di parte dell'azienda hanno lavorato sodo per capire cosa sia successo in quel deposito di rifiuti. Il fascicolo della Procura della Repubblica di Perugia parte da un presul: è stato un incendio doloso. 

La prossima settimana potrebbe essere quella fondamentale per avere ulteriori elementi di indagine. I militari hanno già visionato una piccola parte delle immagini delle registrazioni della video-sorveglianza dell'azienda Bondi e allo stesso tempo hanno raccolto delle testimonianze da parte di lavoratori e cittadini che domenica si trovavano nella zona industriale di Ponte San Giovanni. Il grosso delle registrazioni è previsto da lunedì prossìmo. 

Al momento le bocche sono cucite, massimo riserbo. Da quello che è trapelato si parla di elementi interessanti già al vaglio degli inquirenti. Nelle ore successive all'incendio alcuni dipendenti e professionisti con base nella zona industriale avevano parlato di alcuni uomini sospetti che più volte si sono aggirati nei pressi dell'azienda. Se è vero le telecamere li avranno certamente immortalati. La prossima settimana dovrebbe essere quella cruciale, sul versante dell'indagine del dolo. In contemporanea va avanti anche l'indagine interna sulla regolarità e sulle prescrizioni dei rifiuti trattatai. Il Noe insieme ia tecnici di Arp, Asl e Vigili del Fuoco hanno ispezionato più volte gli stabilimenti e il materiale bruciato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Ecomafie, la Commissione parlamentare a confronto con le criticità perugine

  • Cronaca

    Prende a martellate l'anziana madre, confessa e si consegna ai carabinieri

  • Cronaca

    Piombò con l'auto su un gruppo di pedoni e uccise una giovane, 25enne sotto processo per omicidio stradale

  • Cronaca

    Abbandonato dall'amante per un 80enne si vendica perseguitando l'ex, arrestato e processato

I più letti della settimana

  • Dramma in Umbria, precipita da un ponte e muore a 23 anni

  • Aeroporto, nuovo volo Ryanair: conto alla rovescia per il battesimo del collegamento Perugia-Malta

  • Gubbio, schianto tra una Panda e una Lotus: auto distrutte, due feriti in ospedale

  • UMBRIA Travolta ed uccisa da un'auto mentre attraversa la strada

  • Giornate Fai di Primavera, i tesori dell'Umbria aprono le porte ai visitatori: l'elenco completo

  • Emanuele Cecconi trovato morto, il messaggio del figlio: "Se fosse qui vi ringrazierebbe uno a uno"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento