rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Italia

Vandali, Rocca Paolina nel mirino: distrutta bacheca

Dopo le bottigliate al Duomo, i cassonetti rovesciati e le scritte sui muri, ora è la volta delle sorvegliate scale mobili: un atto di sfida sotto le telecamere

Neanche le telecamere fermano i soliti vandali che amano distruggere qualsiasi cosa in città. Dopo le bottigliate addirittura contro il Duomo - domenica mattina 4 novembre -, ora è toccato anche alla bacheca in vetro degli orari della mobilità a Perugia che si trova all'interno delle scale mobili della Rocca Paolina. Un colpo netto sarebbe alla base della rottura del vetro.

Rocca Paolina, vandali in azione

La cosa che rende ancora più spiacevole l'episodio è che il tutto è avvenuto in una struttura rigorosamente sorvegliata: un gesto dunque di sfida da parte di anonimi. Il tutto, come sempre, ovviamente a spese della comunità, basti pensare che ogni anno ripulire le scritte sui muri della città costa al Comune 60mila euro. Soldi che, come quelli alla Casta, potevano essere spesi magari per il fondo per la non autosufficienza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali, Rocca Paolina nel mirino: distrutta bacheca

PerugiaToday è in caricamento