menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis e scommesse, Goretti rinviato a giudizio: a ottobre il via al processo

Il direttore dell'area tecnica del Perugia dovrà presentarsi davanti ai giudici di Cremona per rispondere dell'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva

Il direttore dell’area tecnica del Perugia Roberto Goretti è stato rinviato a giudizio a Cremona nell’ambito delle indagini sulle scommesse nel mondo del tennis. A renderlo noto è la Gazzetta dello Sport, la quale specifica che insieme al dirigente biancorosso dovranno andare a processo anche due famosi tennisti italiani, Daniele Bracciali e Potito Starace.

Le accuse – L’inchiesta del pm di Cremona Di Martino, nata come propaggine di quella ancor più grande sul calcioscommesse, prende in esame il periodo che va dalla fine del 2007 all’estate del 2011. I tre sono accusati di “associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva, in particolare a manipolare una pluralità di partite di tennis di tornei prevalentemente internazionali”. Le indagini sono riuscite a scoperchiare un grande giro di scommesse illegali che toccava grandi eventi tennistici, quali i tornei di Barcellona, Monaco, Parigi e Amburgo. E, secondo la procura, Goretti avrebbe avuto un ruolo di primo piano sfruttando la conoscenza di Bracciali, il quale a sua volta avrebbe convinto Starace ad entrare in affari. Va però ricordato che i due giocatori erano stati assolti dall’accusa di illecito sportivo da parte della Corte di appello Federale della Fit lo scorso aprile. Ma le indagini penali sono un’altra cosa e il gup Letizia Platè ha così accolto la richiesta del pubblico ministero, fissando la prima udienza del processo al prossimo 11 ottobre. Ora Goretti dovrà studiare la strategia difensiva insieme al proprio legale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento