menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scazzottata fuori dal supermercato per l'elemosina, guardia giurata in ospedale

Un nigeriano di 26 anni, richiedente asilo per protezione internazionale, è stato denunciato per minacce gravi e lesioni personali ad un incaricato di pubblico servizio

Scazzottata fuori dal supermercato per l’elemosina. Secondo quanto ricostruito dalla Questura di Perugia “due stranieri si erano posizionati davanti al supermercato e avevano chiesto delle offerte, ma il loro modo di fare insistente aveva infastidito i clienti che si erano rivolti al direttore e all’ addetto alla vigilanza”.
Così sono intervenuti. Uno si è l’allontanato, l’altro è diventato una furia. Si è scagliato contro la guardia giurata, minacciando di morte il direttore del supermercato. Poi la situazione si è calmata per un attimo. Giusto un attimo, perché nel parcheggio il nigeriano è passato alle mani. Parapiglia. Pugni, schiaffi e spintoni alla guardia giurata, che è dovuta ricorrere alle cure Pronto Soccorso.

I poliziotti intervenuti, dopo aver sedato gli animi, hanno accompagnato in Questura lo straniero, un nigeriano di 26 anni, richiedente asilo per protezione internazionale; è stato denunciato per minacce gravi e lesioni personali ad un incaricato di pubblico servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento