menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La partita degli Allievi si trasforma in rissa: tre ragazzini in ospedale

Animi accesi e cazzotti, necessario l'intervento di polizia e carabinieri: tre calciatori minorenni al pronto soccorso

Una bruttissima pagina di calcio giovanile. La partita degli Allievi tra Trestina e Collepieve si trasforma in una rissa: tre ragazzini finiscono al pronto soccorso e le forze dell’ordine devono intervenire allo stadio di San Secondo per calmare gli animi. E’ successo domenica mattina.


I carabinieri di Trestina e la polizia di Città di Castello si sono fiondati allo stadio per arginare il parapiglia scoppiato sugli spalti, dopo che sul campo i ragazzini (dai 14 ai 16 anni, categoria Allievi) sono venuti alle mani. Una rissa in piena regola, tanto che l’arbitro ha sospeso la partita a pochi minuti dalla fine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento