rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Locale chiuso dopo la rissa con accoltellamento, il Comune: "Bene così, è la strada giusta per risanare il quartiere"

La decisione del Questore dopo che è stata rilevata la presenza di spacciatori, irregolari e soggetti protagonisti di episodi di disturbo

Dopo l'ennesima rissa in vi adel Macello, davanti al negozio etnico, arriva la chiusura per 30 giorni dell'attività commerciale, ritenuta ricettacolo di soggetti pericolosi e di traffici illeciti.

"L’amministrazione esprime soddisfazione per il provvedimento di chiusura emesso dalla Questura in riferimento all’esercizio  commerciale sito in via del Macello - si legge in una nota del Comune di Perugia - Il questore di Perugia Antonio Sbordone, ha deciso infatti di chiudere il locale etnico per 30 giorni dopo aver accertato - per l'ennesima volta - la presenza di spacciatori, irregolari e soggetti protagonisti di episodi di disturbo. La chiusura dell’esercizio commerciale è la giusta risposta - conclude la nota - per arginare e porre un freno ai fenomeni di degrado e allarme sociale a Fontivegge".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Locale chiuso dopo la rissa con accoltellamento, il Comune: "Bene così, è la strada giusta per risanare il quartiere"

PerugiaToday è in caricamento