rotate-mobile
Cronaca

Rissa all'aeroporto, botte da orbi prima del volo: otto persone arrestate

Maxi rissa all'aeroporto di Perugia tra alcuni cittadini stranieri che erano in attesa di imbarcarsi per il volo diretto a Tirana

Maxi rissa all'aeroporto di Perugia tra alcuni cittadini stranieri che erano in attesa di imbarcarsi per il volo diretto a Tirana.

Nel primo pomeriggio, ricostruisce la polizia di Perugia, un gruppo di cittadini di origine albanese che accompagnava dei connazionali  per prendere il volo in partenza per Tirana si è incontrato con un altro gruppo di connazionali che era in fila al check-in. Per cause ancora in fase di accertamento, tra i due gruppi è nata un’animata discussione che è degenerata in una violenta rissa.  Alcuni separatori di fila in metallo sono stati usati per bastonare gli 'avversari'.

Gli agenti dell’Ufficio di polizia di frontiera sono intervenuti e sono riusciti a sedare la rissa. 

I cittadini stranieri, tutti con diversi precedenti di polizia, sono stati trattenuti all’interno dell’aeroporto in attesa dell’arrivo del personale di rinforzo delle Volanti, della Squadra Mobile, della Polizia Scientifica e dei sanitari del 118.

Dopo le prime cure, uno degli undici albanesi è stato portato all'ospedale di Perugia per accertamenti; gli altri sono stati portati in Questure.

Otto persone sono state arrestate per rissa aggravata in concorso e rinchiusi a Capanne e nel carcere di Terni, in attesa dell’udienza di convalida. Due donne, di 24 e 22 anni, sono state denunciate per rissa aggravata in concorso.

La Squadra Mobile indaga per capire le ragioni della rissa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa all'aeroporto, botte da orbi prima del volo: otto persone arrestate

PerugiaToday è in caricamento