Sicurezza, continuano i controlli: rimpatriato pericoloso criminale

Un altro rimpatrio dell'Ufficio Immigrazione, diretto dal Commissario Capo Claudio Giugliano, di un pericoloso delinquente che aveva stabilito la sua dimora in città

Mercoledì pomeriggio, un cittadino albanese, E. V. del ’59, è stato accompagnato in Questura, scarcerato dopo l’udienza di convalida dell’arresto operato dalla Compagnia Carabinieri di Perugia che lo aveva sorpreso in città il giorno prima nonostante nel febbraio scorso fosse stato rimpatriato e avesse il divieto di rientrare nella U.E. per 10 anni.

Lo straniero, pluripregiudicato , più volte già inquisito e condannato per stupefacenti e già espulso per pericolosità sociale, dopo la notifica di un nuovo provvedimento di Espulsione e la relativa convalida del Giudice di Pace è stato scortato dagli agenti dell’Ufficio Immigrazione all’aeroporto di Ancona da dove in serata è partito per Tirana.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento