rotate-mobile
Cronaca

Sacchetto selvaggio in centro storico: rifiuti "irregolari" abbandonati nei vicoli e vicino ai cestini

Ogni mattina centinaia di sacchetti di residenti non registrati e sconosciuti ai fini del pagamento della Tari, vengono lasciati in giro per la città

Rifiuti abbandonati, rigorosamente chiusi in sacchetti che non sono quelli distribuiti da Gesenu e Comune di Perugia.

Le buste della spesa o i sacconi neri si trovano agli angoli dei palazzi, mischiati con i mastelli dei residenti, oppure accanto ai cestini dei rifiuti che si trovano lungo le via del centro storico.

Sacchi gettati ovunque in città che significano una cosa sola: residenti con contratti d’affitto non regolari e sconosciuti al servizio di raccolta dei rifiuti (con annesso mancato pagamento della tariffa di raccolta dei rifiuti stessi).

Una situazione ben testimoniata dalla galleria fotografica, con immagini scattate la mattina presto e che testimoniano come il servizio di raccoltà funzioni bene la sera, facendo sparire i sacchi del colore giusto o svuotando i mastelli messi vicino ai portoni dai residenti.

Il problema dei rifiuti lasciati in giro da chi non risulta tra i residenti è sotto gli occhi: sacchi abbandonati accanto alla porta del rifugio antiaereo di viale Indipendenza, ai giardini Moretti-Caselli; cestini stradali pieni di sacchi chiusi; buste abbandonate accanto ai cestini di strada o negli angoli delle vie del centro.

Frequenti i passaggi delle guardie ecologiche che controllano il corretto conferimento e verificano anche se nei sacchi ci siano informazioni che possano far risalire agli autori dell’abbandono. In tarda mattinata, infine, l’addetto Gesenu passa a ritirare i sacchi abbandonati.

Rifiuti abbandonati, sacchetto selvaggio in centro storico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacchetto selvaggio in centro storico: rifiuti "irregolari" abbandonati nei vicoli e vicino ai cestini

PerugiaToday è in caricamento