menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aspettando il Palio di Perugia, il Rione di Sant'Angelo incanta turisti e cittadini: sfilate e banchetti

A cinque giorni dalla seconda edizione del Palio di Perugia si scaldano i motori dei vari Rioni che stanno iniziando con i propri figuranti non solo a sfilare nei propri territori ma stanno anche rievocando scene di vita quotidiana. Come ha fatto il Rione di Porta Sant'Angelo che in pieno centro, sfruttando la Loggia adiacente al Duomo, ha dato via ad un banchetto, con tanto di giochi e musici. Ma altre scene di vita quotidiana medievale si sono svoltein  via dell'acquedotto e via maestà delle volte.

Vestiti in abiti medioevali  si vedono così aggirarsi per le strade,  personaggi che sembrano usciti da un quadro e che riescono a catturare inaspettatamente chiunque si trovi in quel luogo. Figuranti di tutte le età da bambini, quali piccoli furfanti corrono che per le vie,  ricorsi dagli adulti  che cercano d insegnare lo ro le buone abitudini, la lavandaia che instancabilmente lava e ripiega il suo bucato,  il carbonaio , che si riposa con la sua gerla di carbone, i due nobili seduti al tavolo sotto le logge della cattedrale, gli erboristi che fanno annusare le loro spezie  e LUI il grande BRUNO PILLA che rimane stupito… alla visione dei tanti  telefonini e delle loro numerose immagini. Un quadro d altri tempi, quando la piazza accomunava le persone , più di 50 figuranti,  tante piccoli angoli medievali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento