menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Brunamonti, muro restaurato: "Il terremoto gli ha dato il colpo di grazia"

Quel muro lungo via Brunamonti è finalmente a posto. Ma quanto lavoro… e quante spese. Ormai da qualche mese, era stato aperto il cantiere che doveva sistemare quello spanciamento. Intanto restava, su un consistente pezzo di carreggiata, quel new jersey impattante che ingombrava e riduceva le due corsie di marcia.

Prima l’impresa ha proceduto a demolire il muro pericolante, poi ha scavato e consolidato il fronte interno, rinforzato con micropalificazioni e sostanziose iniezioni di cemento. Come  finitura, è stato completamente rifatto il muro sul lato strada: un lavoro perfetto ed esteticamente riuscito. Ma il materiale di risulta era in parte deteriorato e sono dovuti andare ad acquistare una parte dei sassi utili alla ricostruzione.

Sta di fatto che, nel complesso, la famiglia Giulivi si è sobbarcata una spesa ingente, non lontana dai  30 mila euro. Ora, legittimamente, aspettano che qualcosa venga loro rifuso con le provvidenze del terremoto. “Sta di fatto – dice un membro della famiglia – che quel muro presentava un rigonfiamento da diverso tempo, ma è stato l’ultimo evento sismico a dargli il colpo di grazia”. Dopo la conclusione del ripristino a regola d’arte, via Brunamonti è stata ribitumata e l’insieme offre ora una visione veramente preziosa. Non solo a beneficio dei proprietari del soprastante giardinetto, ma soprattutto per quanti si trovano a passare, in auto o  a piedi. Ma parte di quei soldi torneranno?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento