Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Trova il fidanzato con un'altra e scoppia lite: giovane processata due volte per gli insulti agli agenti intervenuti

Secondo l'imputata la Polizia non avrebbe fatto nulla nei confronti del giovane che l'aveva picchiata

Processata due volte per lo stesso reato, cioè aver oltraggiato gli agenti che erano intervenuti per una lite quando l’imputata aveva scoperto il fidanzato con un’altra ad una festa.

Per il principio del ne bis in idem, non potrebbe essere processato, anche in virtù del fatto che per quel reato è già stata condannata e la sentenza è passata in giudicato. Per questo il giudice ha accolto il rinvio per permettere alla difesa di depositare la sentenza della Corte d’appello e poi decidere sul fascicolo.

La giovane, difesa dall’avvocato Michele Capocchi, aveva chiamato la Polizia segnalando di essere stata malmenata dal fidanzato dopo una scenata di gelosia ad una festa, ma poi si era scagliata contro i poliziotti che l’avevano soccorsa perché non erano stati troppo diligenti, a suo dire, nei confronti del ragazzo. Così era scattata la denuncia a carico della giovane per resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e lesioni.

La ragazza era uscita con il suo fidanzato per andare ad una festa. Si erano divertiti tra musica, chiacchiere con amici, bevande e cibo. Ad un certo punto la giovane aveva perso di vista il fidanzato. Lo aveva cercato e trovato in chiuso in bagno con un’altra ragazza. Dalla discussione alla lite il passo era stato breve e, secondo il racconto dei testimoni, il fidanzato aveva preso a schiaffi la giovane.

La polizia arrivava a lite terminata, con la ragazza ferita e dolorante e con il vestito malconcio.

A questo punto le versioni divergono. Gli agenti, costituiti parte civile tramite l’avvocato Claudio Cimato, sostengono di aver preso le generalità delle due persone coinvolte e di aver invitato la ragazza a recarsi al Pronto soccorso per far certificare le lesioni.

Secondo la ragazza, invece, gli agenti non avrebbero preso neanche in considerazione il fidanzato violento. Rimostranze sconfinate nella resistenza a pubblico ufficiale. Accuse per le quali, però, la ragazza è già stata processata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova il fidanzato con un'altra e scoppia lite: giovane processata due volte per gli insulti agli agenti intervenuti
PerugiaToday è in caricamento