menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il caso, calcio sui testicoli a un medico per non farsi somministrare le medicine

L'uomo avrebbe inoltre tentato di distruggere il reparto di psichiatria. Più volte ha cercato di non far visitare anche gli altri pazienti

Una furia indomabile, al punto tale da sferrare un calcio sui testicoli al medico che gli stava somministrando delle medicine. Protagonista della vicenda un uomo residente nella provincia di Perugia che, in base al capo d'imputazione, avrebbe tentato di distruggere il reparto di psichiatria del Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Inizialmente, come emerge dagli atti, ha perso il controllo scaraventando una scrivania addosso a un muro. Nel corso sempre di una crisi ha rotto una sedia e un vetro della porta finestre della sala TV. Poi in un impeto di rabbia indomabile si è scagliato contro medici e infermieri con l'intento di non far visitare gli altri pazienti. Ma non finisci perché l'uomo avrebbe inoltre più volte minacciato il medico “colpevole” di avergli sottratto il cellulare. Adesso l'imputato, difeso dall'avvocato Diletta Romizi, è diventato protagonista di un processo, nonostante sarà necessario se era in grado di intendere e volere al momento della serie di aggressioni commesse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento