La Regione investe sui giovani imprenditori, ecco il bando per accedere ai finanziamenti

Le domande potranno essere presentate entro maggio 2014. L'iniziativa è stata promossa dall'assessore regionale allo Svilippo economico Vincenzo Riommi

Sono in tutto 660mila euro i soldi che saranno erogati dalla Regione Umbria a favore dell’occupazione giovanile e a sostegno di nuove iniziative imprenditoriali. Il progetto prevede finanziamenti a tasso zero per "idee" di investimento di imprese costituite in maggioranza da giovani con meno di 35 anni, nate non prima di dodici mesi dalla presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni.

Ogni progetto potrà contare su un importo massimo di 66 mila euro con il quale si intende coprire il 75 per cento dei costi di investimento. Promotore dell’iniziativa l’assessore allo Sviluppo economico, Vincenzo Riommi, che ha sottolineato come: “Negli ultimi anni la legge 12 è stata oggetto di modifiche normative che hanno ulteriormente migliorato l'efficacia di questo strumento, in particolare per quanto riguarda l'accesso alle fideiussioni che bloccavano le imprese costituite da giovani, donne, cassaintegrati e fruitori di ammortizzatori sociali in deroga nell'ottenimento dei finanziamenti.

Nel 2013 sono in tutto 50 le domande pervenute a palazzo Donini. Le risorse   assegnate dalla Giunta serviranno a finanziare le domande presentate dal primo di febbraio al prossimo 31 maggio 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

  • La fortuna bacia Perugia, super vincita con una schedina da tre euro

Torna su
PerugiaToday è in caricamento