rotate-mobile
Cronaca

Regione chiusa e caso di positività, Romizi: "Sto bene, ma ho deciso di mettermi in isolamento"

Il sindaco di Perugia, come il primo cittadino di Passignano, è stato in contatto con alcuni soggetti a rischio

"Sto bene ed è stata una scelta mia quella di mettermi in isolamento dopo essere stato in contatto con persone a rischio contagio": lo ha affermato il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, contattato da Perugiatoday.it telefonicamente. Il primo tampone effettuato è stato negativo. Il secondo sarà effettuato lunedì prossimo. "Mi sono sentito in dovere di annullare tutti gli appuntamenti e allo stesso tempo di isolarmi anche dai componenti della mia famiglia. Sono comunque al lavoro tra telefono e computer": ha spiegato il sindaco "Spero che anche il secondo tampone sia negativo per tornare quanto prima a Palazzo dei Priori". Tamponi negativi anche per i vertici dell'amministrazione regionale e per i consiglieri regionali dopo il caso della positività dell'assessore Enrico Melasecche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione chiusa e caso di positività, Romizi: "Sto bene, ma ho deciso di mettermi in isolamento"

PerugiaToday è in caricamento