rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Fontivegge

Saccheggia ripetutamente i negozi della città ma alla fine viene arrestato

Dopo giorni di ricerche alla fine è stato arrestato il giovane che, distraendo i proprietari dei negozi, si portava via di tutto. Il ragazzo è stato fermato con la refurtiva a Fontivegge

“Un ragazzo si è introdotto nel mio negozio è mi ha rubato due playstation portatili utilizzate per intrattenere i figli delle clienti con la scusa di fissare un appuntamento”. È questa la chiamata che è arrivata al 113 ieri, 20 agosto. Ad avvertire gli agenti il proprietario di un negozio di Ponte San Giovanni. Il giovane, come ha raccontato l’uomo, si è subito dileguato.

Per il ladruncolo non c’è però stato scampo dato che è stato immediatamente individuato, dato che aveva usato la stessa tattica in una tabaccheria di Fontivegge e tanti altri negozi. Il giovane era stato, infatti, già protagonista di una lunga serie di indagini avviate dagli investigatori dell’Ufficio Volanti su una serie di colpi, messi a segno con la medesima dinamica,  in danno di numerosi negozi del Centro e della Stazione.

Quindi ieri pomeriggio le Volanti hanno immediatamente deciso di tendere una trappola al ladruncolo ed anziché pattugliare il quartiere di Ponte San Giovanni alla sua ricerca si sono messi ad aspettarlo alla Stazione Ferroviaria, convinti che si fosse diretto immediatamente verso la città. Neanche pochi minuti di attesa ed eccolo arrivare al binario per prendere il treno diretto a Perugia-Fontivegge; addosso le due playstation che non ha avuto il tempo di rivendere. Stavolta è finito dritto dritto a Capanne, in stato di arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saccheggia ripetutamente i negozi della città ma alla fine viene arrestato

PerugiaToday è in caricamento