Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Recovery Plan, dossier firmato da 150 scienziati: promosso lo studio di Cotana (unipg) sul trasporto merci ad altissima velocità

“Lettera 150” è l’autorevole voce della scienza e dei professori universitari che vogliono costruire una Italia e un mondo migliori

Fare il punto sulle opportunità offerte dal Recovey Plan. Lo Studium Perusinum dice “presente”. “Lettera 150” è l’autorevole voce della scienza e dei professori universitari che vogliono costruire una Italia e un mondo migliori.  E noi Perugini ci siamo. Con una proposta, a firma del nostro professor Franco Cotana, che titola “Occasione imperdibile per un nuovo trasporto delle merci leggere”, proprio alle pagine 44-49 della prestigiosa rivista.

A proporre cosa? “Il trasporto merci ad altissima velocità”. Abbiamo parlato tempo fa, sul nostro giornale [Merci spostate a 2000 km/h, il progetto parte da Perugia: "Trasporta una tonnellata al secondo"; (perugiatoday.it)], di questa, come di altre fruttuose ricerche poste in essere dal professore perugino e dal suo affiatatissimo team.

Afferma Cotana. “Gli studi e i relativi esiti del trasporto di merci a velocità finora impensabili è frutto di 20 anni di ricerca. Costituisce una solida, originale, straordinaria opportunità per il nostro Paese”.

Da quali punti di vista? “Per far ripartire l’Economia e lo Sviluppo sostenibile a Impatto zero”. Spiega il professore di mestiere e storico per passione (famose le sue ricerche sul compaesano Gaio Vibio Treboniano Gallo, imperatore romano marscianese)

“È infatti nei trasporti che la penetrazione dell’energia rinnovabile risulta ancora troppo esigua, ammontando ora solo a un misero 8 %”

Quali i benefici del sistema da te inventato?
“Col sistema Physical Internet-PIPENET il 70% delle merci viaggia con propulsione elettrica a energia rinnovabile”.

C’è da augurarsi che il Paese sappia mettere a frutto queste ricerche che costituiscono ormai una sicura strada verso il futuro. Ed è di conforto annoverare il nostro Studium fra i soggetti più avanzati e propositivi. Bravo a Franco e al suo affiatatissimo team, che include anche giovani di solida formazione e di sicura affidabilità scientifica e personale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recovery Plan, dossier firmato da 150 scienziati: promosso lo studio di Cotana (unipg) sul trasporto merci ad altissima velocità

PerugiaToday è in caricamento