Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Tre giorni di razzie al bar della stazione di Foligno, denunciati per furto dalla Polfer

Si tratta di due 40enni, uno di Oristano e l'altro della provincia di Perugia. Quest'ultimo non poteva dimorare nel territorio comunale di Foligno

Per tre giorni hanno derubato la titolare del bar della stazione di Foligno, ma sono stati individuati e denunciati dalla Polizia ferroviaria.

Si tratta di due 40enni, cittadini italiani, rispettivamente residenti nella Provincia di Oristano e nel comprensorio perugino, che approfittando della distrazione del barista, più volte entravano all’interno del locale asportando bevande e generi alimentari, allontanandosi senza pagare.

Grazie alla sinergia tra gli agenti della Polfer di Foligno e la titolare del locale, i poliziotti intervenivano in diverse circostanze, riuscendo ogni volta rapidamente ad individuare e segnalare i due uomini alla competente autorità giudiziaria per furto ed insolvenza fraudolenta.

Il 40enne residente nel comprensorio perugino, risultava avere a carico un divieto di dimora nel Comune di Foligno, fatto per il quale veniva ulteriormente segnalato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre giorni di razzie al bar della stazione di Foligno, denunciati per furto dalla Polfer

PerugiaToday è in caricamento