Doppia rapina a mano armata a San Sisto, colpiti supermercato e negozio

Paura tra i clienti del supermercato Hurrà. Qui, tirando fuori la pistola, ha minacciato la commessa intimandole di consegnargli l'incasso

Immagine d'archivio

Non è da escludere che dietro le rapine avvenute a Ponte San Giovanni e quelle messe a segno ieri in due esercizi commerciali di San Sisto, possa esserci la stessa mano. Il modus operandi con il quale agirebbe il rapinatore, gettando nel panico i clienti e i commessi, appare assai simile, anche nell'abbigliamento.

Intanto carabinieri e polizia vagliano ogni pista, acquisiscono testimonianze e immagini di videosorveglianza al fine di risalire all'autore delle rapine. Nel pomeriggio di ieri, è entrato in scena nel supermercato "Hurrà" , sfoderando l'arma (non è chiaro se vera o giocattolo) e intimando la commessa di farsi consegnare l'incasso. Poi ha preso di mira un negozio di abbigliamento, fuggendo in questo caso con qualche centinaio di euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

  • Marsciano, coppia colpita da colpi di arma da fuoco: donna di 32 anni in gravi condizioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento