Via Eugubina, anche il Conad assaltato: rapinatori in azione

Due uomini con il volto travisato e armati di taglierino hanno minacciato i due cassieri per ottenere l'incasso della giornata. La rapina poco prima della chiusura

Dopo la rapina alla Farmacia Lemmi in Corso Vannucci, sempre allo stesso orario - 19,30 - ma a 24 ore di distanza una banda - formata secondo testimoni da due banditi più un terzo in attesa in una 500 Fiat - ha assaltato a volto coperto e armata di taglierino il Conad di via Eugubina poco prima della chiusura del supermercato. La banda ha preso di mira i due cassieri che subito hanno aperto le casse.

Si parla di un bottino dai 2 ai 5mila euro ma sono cifre rigorosamente non ufficiali e quindi non vanno tenute da conto. Già alle ore 20 del 5 gennaio è stata ritrovata la Fiat 500 utilizzata per la rapina che si è scoperto essere stata rubata sempre a Perugia da più di sessanta giorni. I rapinatori, sempre secondo i testimoni, potrebbero essere italiani stando alle poche parole di minaccia pronunciate ai cassieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento