Assalto alla tabaccheria, fanno irruzione armati e a volto coperto

Le urla della proprietaria e l'intervento del figlio mettono in fuga i banditi: ancora un assalto alla chiusura del negozio

Ancora un assalto ai danni di una tabaccheria. E ancora una volta a Foligno. Due uomini a volto coperto e probabilmente armati sono entrati nella serata di giovedì 9 giugno, intorno alle 22, nella tabaccheria di via XVI giugno a Foligno. I malviventi hanno intimato alla titolare di consegnare l’incasso, ma la donna non ha ceduto al panico, si è chiusa nel retrobottega e ha cominciato ad urlare. Il figlio, allarmato dalle grida, si è precipitato ad aiutare la madre e ha provato ad inseguire i due rapinatori, che sono comunque svaniti nel nulla.
Sul posto la Polizia. La tentata rapina è praticamente una fotocopia del colpo in un’altra tabaccheria del centro. Ora si indaga per stanare i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento