rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Bastia Umbra

Ruba al supermercato e picchia il direttore, arrestato dai carabinieri a Bastia Umbra

Con mascherina e guanti nasconde generi alimentari e prodotti da scaffale sotto i vestiti. Scoperto colpisce il direttore e fugge. Rintracciato dai militari e denunciato. Il giudice lo mette ai domiciliari

Una telefonata ai carabinieri per segnalare un furto e un'aggressione: "Venite subito, un uomo ha picchiato il direttore del supermercato". Il 112 dei Carabinieri di Assisi mandava sul posto una pattuglia della Stazione Carabinieri di Bastia Umbra e i militari arrestavano un 49enne del posto.

L’uomo, pregiudicato e conosciuto dalle forze dell'ordine per episodi simili, munito di mascherina e guanti, si era recato nel supermercato ed aveva posto nel carrello alcuni generi alimentari, nascondendone altri sotto gli indumenti.

Arrivato alla cassa veniva invitato a depositare anche la merce nascosta, così l'uomo dopo aver tentato prima di scusarsi, sentndo che il personale dell’esercizio commerciale stava chiamando i Carabinieri, aggrediva con calci e pugni il direttore del supermercato, facendolo cadere a terra, per poi fuggire.

I militari di Bastia Umbra lo rintracciavano a bordo di un’autovettura intestata ad una persona deceduta ormai da tempo e senza la refurtiva di cui si era sbarazzato. L’uomo risultava anche sprovvisto di patente di guida.

Il giudice, ritenuta la sussistenza di gravi indizi di colpevolezza e la necessità di esigenze cautelari per il concreto pericolo di reiterazione del reato, ha emesso l'ordine di arresto, nella misura dei domiciliari a carico dell’uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba al supermercato e picchia il direttore, arrestato dai carabinieri a Bastia Umbra

PerugiaToday è in caricamento