Paura in un supermercato, armato di pistola si fa consegnare l'incasso: è caccia al bandito

E' accaduto poco prima dell'orario di chiusura al supermercato Emi in via Pievaiola, a Capanne

E' entrato poco prima dell'orario di chiusura del supermercato e poi, una volta arrivato alla cassa, ha tirato fuori una pistola e si è fatto consegnare l'incasso, per poi dileguarsi. Un modus operandi già visto, quello entrato in azione ieri - lunedì - 19 febbraio, nel punto vendita Emi di via Pievaiola a Capanne. Il rapinatore ha agito da solo e con un'arma ancora da verificare se sia vera oppure no. Le forze dell'ordine, intervenute sul posto, stanno cercando di risalire all'autore della rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento