Rapina alle Poste, tre arresti: individuata l'auto rubata, dentro quasi 10mila euro e un Rolex

Ritrovata un'altra parte del bottino dell'assalto all'ufficio postale di Spoleto

Soldi (tanti), un Rolex e i vestiti utilizzati per la rapina alle Poste di San Venanzo di Spoleto. I carabinieri hanno individuato a Spoleto l'auto rubata utilizzata per l'assalto all'ufficio postale e poi abbandonata. Dentro, i militari hanno trovato parte del bottino: l'orologio prezioso e 9.800 euro in contanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO Assalto alle Poste, rapinatori inseguiti e catturati in autostrada 
Rapinano le poste fingendosi finanzieri, poi scappano con un maxi bottino: inseguiti e catturati in autostrada
 

I carabinieri, subito dopo la rapina, hanno individuato anche una seconda auto, utilizzata dai malviventi per la fuga: una Daewoo Nubira. Grazie alla segnalazione, gli agenti della polizia stradale hanno bloccato l'auto e arrestato i tre presunti responsabili, dopo un inseguimento in autostrada. Secondo quanto riferito dai carabinieri di Spoleto si tratta di tre pluripregiudicati italiani,  residenti a Roma: V.G. di 58 anni, A.P. di 49 anni e F.C. di 47 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Non rispetta le norme anti Covid-19, multato parrucchiere e negozio chiuso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento