menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla Mps di Monteluce, il bandito tradito da fuga in taxi: "Mi porti subito a Foggia"

La rapina è del febbraio scorso alla filiale di Monteluce del Monte Paschi di Siena. Il giovane rapinatore, un foggiano di 27, è stato arrestato nella sua casa in Puglia dai carabinieri di Perugia dopo mesi d'indagine

La rapina risale al febbraio scorso alla filiale del Monte Paschi di Monteluce, ieri - 16 ottobre - invece sono arrivate le manette per un giovane foggiano di 28anni, preso nella sua casa a Foggia dai Carabinieri di Perugia dopo mesi d'indagine.

Le indagini dei Carabinieri sono partite dalla segnalazione del tassista che aveva accompagnato il rapinatore alla stazione, l'uomo infatti è stato insospettito dell'agitazione del giovane che aveva detto di essere uno studente e che voleva tornare 'velocemente' a Foggia. Proprio questa disattenzione gli è costato l'arresto, visto che, come riferito dai carabinieri, nel darsi alla fuga, il giovane aveva fatto particolare attenzione a non farsi notare e a non lasciare tracce, evitando anche l’uso del telefono cellulare.

Dopo settimane di intensa attività d'indagine tecnica ed informativa, supportate da quelle di ricerca e studio delle tracce lasciate dal rapinatore nel tentativo di darsi alla fuga, i carabinieri sono riusciti ad individuare il giovane rapinatore, risultato un vero è proprio criminale 'avviato' con un curriculum di tutto 'rispetto', sono stati scoperti infatti ulteriori reati che lo stesso aveva perpetrato su tutto il territorio nazionale.

rapinatore monteluce banca-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento