Assalto in una sala giochi: pistola puntata contro il cassiere per farsi consegnare il bottino

E' accaduto a Città di Castello: sull'episodio stanno indagando i carabinieri per rintracciare l'autore della rapina

E' scappato con un bottino di circa 3mila euro, un malvivente che nella serata di domenica 6 novembre si è introdotto in una sala giochi, nella zona di Città di Castello. All’interno del locale pochi clienti intenti a giocare ai videopoker: il rapinatore, a volto coperto, ha così puntato una pistola contro il cassiere per farsi consegnare i soldi e dileguarsi, facendo perdere ogni traccia.

Assalto alla tabaccheria, fanno irruzione armati e a volto coperto

Il cassiere, sotto la minaccia della pistola, ha consegnato i soldi, poi quando il malvivente è scappato, ha subito allertato i carabinieri che ora stanno indagando sull'episodio. 

Assalto in banca in pieno giorno, rapina a mano armata e dipendenti chiusi in bagno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento