menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferro di Cavallo, vince alle video-slot e il cognato ha tentato di rapinarlo: storia di una bizzarra famiglia

Si è recato in banca, ha ritarato i soldi e invece di comprare il biglietto aereo per tornare in Portogallo, dove la moglie lo stava aspettando, ha deciso di spendere tutto in slot machine e prostitute, dandosi alla bella vita per qualche giorno. Peccato che a rovinare la “festa” ci abbia pensato il cognato. Il fratello della moglie ha, infatti, beccato l'uomo all'interno del locale con due bellissime escort al suo fianco, mentre era intento a mettere moneta dietro moneta tutti i soldi del suo biglietto aereo all'interno di una macchinetta.

Il fato ha però voluto che, all'arrivo del cognato, l'uomo riuscisse a vincere una consistente somma di denaro. Vedendo tutte quelle monete, il fratello della moglie di lui, non ha resistito. Ha, infatti, aggredito l'uomo con l'intento di prendersi il malloppo. Il tutto è ternimato con una piccola rissa in cui sono rimasti coinvolti i due protagonisti, le due prostitute e la moglie dell'uomo. La vicenda è ovviamente approdata in tribunale. Adesso il cognato, difeso dall'avvocato Giacomo Manduca, dovrà rispondere per tentata rapina. Alla fine comunque l'uomo ha preferito levare le tende e tornare in Portagallo tra le braccia della moglie. I fatti si sono svolti in un bar di Ferro di Cavallo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento