Rapina alla sala scommesse di Ferro di Cavallo, sotto minaccia di una pistola si fanno consegnare l'incasso

Rapina in pieno pomeriggio quella messa in atto da due malviventi in una sala scommesse del quartiere perugino. Indagano i carabinieri

Rapina all'Agenzia di scommesse sportive di Ferro di Cavallo, quella accaduta nel pomeriggio di oggi, venerdì 19 gennaio. Secondo quanto ricostruito due malviventi sono entrati nel locale con una pistola probabilmente giocattolo, minacciando il dipendente di farsi consegnare l'incasso delle scommesse. Al momento della rapina, non risultavano esserci clienti all'interno del locale, ma la paura è stata tanta e immediato è scattato l'allarme ai carabinieri di Perugia che stanno svolgendo tutte le indagini del caso per dare un volto agli autori della rapina. Il bottino è ancora in fase di quantificazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento