Perugia, rapina a mano armata al supermercato: malvivente in fuga con il bottino

E' stato il titolare dell'esercizio commerciale, allertato dalle urla delle cassiere, ad intervenire per cercare di bloccarlo ma da quanto emerge sarebbe riuscito a fuggire a bordo di un'auto

Attimi di paura in un supermercato a Perugia. Sono passate da poco le 13, nel punto vendita Conad di via Albinoni. Sembra un cliente qualunque ma quando si avvicina alle casse, ecco tirare fuori la pistola (non è chiaro se vera o giocattolo) per mettere a segno la rapina. Sono i contorni di quanto si è consumato all'interno del supermercato di San Sisto intorno all'ora di pranzo di oggi. Il bottino asportato ammonterebbe a qualche centinaio di euro. Ma non è la prima volta che accade. Già lo scorso 24 novembre, lo stesso supermercato era stato teatro di un'altra rapina. 

E' stato il titolare dell'esercizio commerciale, allertato dalle urla delle cassiere, ad intervenire per cercare di bloccarlo ma da quanto emerge il rapinatore sarebbe riuscito a fuggire a bordo di un'auto. L'uomo, secondo quanto ricostruito, avrebbe agito a volto scoperto per poi dileguarsi prima dell'arrivo dei carabinieri. Indagini in corso per riuscire a rintracciare l'autore dell'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento