Assalto in banca con il taglierino, bottino da 7mila euro: rapinatori catturati

Individuati in Toscana. Arrestati e rinchiusi in carcere: a gennaio il colpo in una banca di Perugia

Rapinatori catturati dalla polizia. A gennaio assaltarono una banca a Perugia, in via Soriano, terrorizzando clienti e dipendenti con un taglierino. Il bottino, secondo la quantificazione della Questura di Perugia, è di circa 7mila euro. I due sono stati arrestati dopo mesi di indagini. 

Nella mattinata di lunedì 9 luglio gli agenti hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere per concorso in rapina aggravata dall’uso delle armi nei confronti di un 38enne italiano e di un 29enne cittadino francese. I due sono stati individuati nella zona di Prato, arrestati e rinchiusi in carcere in Toscana. Gli investigatori li hanno rintracciati grazie alle testimonianze, alle prove raccolte sulla scena del crimine e alle immagini della videosorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

  • Scontro tra bus e auto, un ferito a Todi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento