menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Fermi tutti o vi ammazziamo": assalto in banca, arrestati i rapinatori

Un anno dopo il cerchio si è stretto intorno ad una banda - il primo arrestato ad ottobre - che aveva assaltato la banca della Popolare di Spoleto a San Giacomo nello spoletino

"Fermi tutti e dateci i soldi se non vi ammazziamo": la minaccia dei rapinatori era risuonata per tutti i locali della banca che avevano violato entrando dalla porta sul retro forzata con un piede di porco. Non si fece male nessuno. Il bottino fu allora di neanche 4mila euro. Ora a distanza di un anno - era il 24 maggio 2013 - i Carabinieri hanno rintracciato e arrestato altri due rapinatori dopo il primo "fermo" ad ottobre della banda che assalto la banca Bps di San Giacomo nella zona dello spoletino. 

Grazie alla video-sorveglianza, il riconoscimento di alcuni testimoni e ad alcune impronte, si è risciuti ad arrivare a due italiani, residenti a Catania: si tratta di un 37enne incensurato che aveva avuto il compito di effettuare diversi sopralluoghi nella filiale prima della rapina, mentre l’altro 40enne con piccoli precedenti, aveva materialmente forzato la porta di ingresso fungendo da “palo” durante la rapina. 

A carico dei due veniva quindi è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelate in carcere eseguita a Gravina di Catania dagli uomini del Nucleo Operativo di Spoleto con l’ausilio dei militari siciliani. I due arrestati sono stati trasferiti dalla Caserma al carcere di Catania.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento