Cronaca Elce

Colpo in banca a Perugia, minaccia il cassiere con un taglierino per farsi consegnare i soldi

E' accaduto ad Elce, quartiere a pochi passi dal centro storico di Perugia. A dare l'allarme è stato il cassiere della banca

Un rapinatore, armato di taglierino, si è introdotto ieri mattina, mercoledì 23 novembre, all'interno della Banca popolare di Spoleto a Elce, quartiere a due passi dal centro storico di Perugia. Con il volto semi coperto da un cappello, ha minacciato il cassiere di farsi consegnare il bottino, ma a causa dei sistemi di sicurezza, che prevedono l'apertura della cassaforte a tempo, il rapinatore si è dovuto "accontentare" solo di qualche centinaia di euro custodini in cassa. Arraffati i soldi, l'uomo si è subito allontanato facendo perdere ogni traccia.

Assalto al bancomat nel cuore della notte, auto usata come ariete: banda in fuga col bottino

Subito è scattato l'allarme alle forze dell'ordine, sul posto anche la polizia scientifica per i rilievi, al vaglio degli inquirenti le telecamere a circuito chiuso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo in banca a Perugia, minaccia il cassiere con un taglierino per farsi consegnare i soldi

PerugiaToday è in caricamento