Mette a segno due rapine in poco tempo: 50enne perugino scappa con 56mila euro

I carabinieri dopo un mese di indagini sono riusciti a risalire al rapinatore, grazie a un altro caso che ha permesso di identificarne le sue generalità

Una direttrice di Banca è finita nella trappola di un cinquantenne perugino che, in base a quanto riportato dal Corriere dell'Umbria, sarebbe stata picchiato sotto casa. L'uomo avrebbe agito insieme a un complice. I carabinieri dopo un mese di indagini sono riusciti a risalire al rapinatore, grazie a un altro caso che ha permesso di identificarne le sue generalità.

Il malvivente avrebbe infatti aggredito e rapinato anche il titolare 84enne di una tabaccheria di corso Roma, a Moncalieri, riuscendo a portargli via 59 mila euro. In seguito alle ulteriori indagini è stato possibile metterlo con le spalle al muro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento