rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Centro Storico / Piazza Piccinino

Chiede una sigaretta a un passante e lo rapina: arrestato

L'uomo ha numerosi precedenti ed e' irregolare in Italia

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti in piazza Piccinino per una segnalazione di rapina in atto e hanno arrestato un marocchino di 41 anni, con numerosi precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, perr il reato di rapina aggravata e lesioni personali aggravate.

Giunti sul posto, gli agenti, dopo aver contenuto l’aggressore, hanno sentito la vittima che ha riferito di essere stata avvicinata dal 40enne, il quale, dopo avergli chiesto insistentemente una sigaretta, al suo diniego, l’ha violentemente percosso – utilizzando un mazzo di chiavi - sottraendogli poi il telefono per impedirgli di chiamare la Polizia di Stato.

Nell’occorso la vittima – che nel frattempo è stata soccorsa dal personale del 118 – ha riportato lesioni personali giudicate guaribili in 7 giorni.

Il 40enne è stato quindi accompagnato in Questura per le attività di rito, al termine delle quali è stato tratto in arresto per il reato di rapina aggravata e lesioni personali aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede una sigaretta a un passante e lo rapina: arrestato

PerugiaToday è in caricamento