menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Centro Rai di Perugia ha un nuovo presidente: dopo Nino Rizzo Nervo arriva Antonio Bagnardi

Antonio Bagnardi lavora in Rai da 30 anni, gran parte dei quali trascorsi al Tg2, dove è stato inviato di “Diogene”, “Dossier” e “Pegaso”, giornalista parlamentare, caporedattore del servizio politico e, dal 1994 al 2002, vicedirettore

E' Antonio Bagnardi il nuovo presidente del “Centro italiano di studi superiori per la formazione e l’aggiornamento in giornalismo radiotelevisivo”, che incorpora la Scuola di giornalismo di Perugia fondata nel 1992 dalla stessa Rai e dall'Università degli studi di Perugia. Bagnardi succede a Nino Rizzo Nervo, che da qualche mese ha lasciato la Rai dopo la nomina a vice-segretario generale di Palazzo Chigi. Pugliese, 59 anni, giornalista professionista dal 1981, Antonio Bagnardi lavora in Rai da 30 anni, gran parte dei quali trascorsi al Tg2, dove è stato inviato di “Diogene”, “Dossier” e “Pegaso”, giornalista parlamentare, caporedattore del servizio politico e, dal 1994 al 2002, vicedirettore. Nominato, poi, direttore responsabile di Televideo, ha diretto il teletext della Rai per 11 anni. Dal novembre del 2013 Bagnardi era già direttore del Centro formativo di Perugia, dove, lo scorso aprile, aveva assunto anche la carica di vicepresidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento