Morso dal ragno violino, ricoverato all'ospedale di Perugia

Il 38enne è stato morso dal ragno velenoso e si è presentato al Pronto Soccorso del Santa Maria della Misericordia con febbre molto alta e una lesione alla gamba

E' ricoverato da tre giorni all'ospedale di Perugia l'artigiano morso da un ragno violino. Il 38enne, originario della zona del Trasimeno, è stato morso dal ragno velenoso e si è presentato al Pronto Soccorso del Santa Maria della Misericordia con febbre molto alta e una lesione alla gamba.

Sono in corso gli accertamenti e le analisi da parte dei medici. Il giovane muratore è attualmente ricoverato nella struttura di Osservazione Breve con febbre ancora molto alta.

Estate, la guida per riconoscere e curare subito i morsi di vipera, ragno violino e di altri serpenti velenosi

Nell'aprile dell'anno scorso i medici dell'ospedale di Terni hanno salvato la vita a un vigile 59enne, morso dal ragno violino. Il vigile 59enne era stato morso dal ragno mentre lavorava in giardino: il veleno era entrato in circolo minacciando reni, cuore e fegato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 17 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento