Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Terremoto, è sempre in moto la macchina della solidarietà: cittadini e associazioni donano 10mila euro

Dal primo evento sismico che ha colpito l'Italia centrale, cittadini e associazioni di Città della Pieve si sono prodigati  in iniziative di solidarietà

Dal primo evento sismico che ha colpito l'Italia centrale, cittadini e associazioni di Città della Pieve si sono prodigati  in iniziative di solidarietà. In un apposito incontro tra l’Amministrazione, la Protezione Civile e tutte le Associazioni socio-sanitarie del centro storico e delle frazioni,  che si è tenuto a settembre si è convenuto che l'Amministrazione comunale si occupasse dell'apertura di un conto corrente nel quale far confluire il ricavato di tutte le iniziative in favore delle popolazioni colpite. Si è infine recepita la proposta di riportare sul materiale pubblicitario di eventi mirati alla raccolta fondi una dicitura uguale per tutti.

Tutti i proventi delle iniziative che sono e saranno  intraprese per sostenere la raccolta fondi sono confluite in questo conto che alla data del 30 dicembre conta 9 mila e 373 euro.

“Inoltre si informa- si legge in una nota- che sarà ancora possibile raccogliere fondi per tutto il mese di gennaio , febbraio e marzo 2017.  Nelle prossime settimane saranno invitati dall'Amministrazione Comunale tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta fondi per una riunione in Comune dove si deciderà insieme come destinare tali fondi alle popolazioni terremotate.

Appena approvato il bilancio sarà poi possibile devolvere la raccolta fondi finalizzandola al progetto che si concerterà in sede di specifico incontro. Ecco l’IBAN sul quale anche ogni privato cittadino potrà versare un contributo:  IT08G0200838381000104439484 causale “Comune di Città della Pieve, pro terremotati centro Italia”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, è sempre in moto la macchina della solidarietà: cittadini e associazioni donano 10mila euro

PerugiaToday è in caricamento