rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Città di Castello

Recupera ferro in giro per la città con un furgone: denunciato per gestione illecita di rifiuti

Città di Castello, fermato dai Carabinieri con 400 chilogrammi di materiale ferroso nel cassone del furgone

I Carabinieri del Radiomobile di Città di Castello hanno denunciato un 31enne, straniero, residente a Città di Castello, per il reato di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

L’uomo è stato fermato per un controllo mentre si trovava alla guida di un furgone, attraversando il centro cittadino. Nel cassone del mezzo erano sistemati 400 chilogrammi di materiale ferroso, ma l'uomo non ha saputo giustificare, con documenti, lo svolgimento del lavoro di raccolta né l'autorizzazione allo smaltimento.

Per questo motivo, proprio perché in assenza di autorizzazione per lo smaltimento dei rifiuti, è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Perugia per l’ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti, con sequestro del mezzo e del materiale contenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recupera ferro in giro per la città con un furgone: denunciato per gestione illecita di rifiuti

PerugiaToday è in caricamento