menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quattro perugini a folle velocità sugli skateboard sulla discesa del Bottaccione: multati

I Carabinieri di Gubbio sono intervenuti sul posto e hanno fermato ed identificato 4 perugini che percorrevano a forte velocità ed a bordo di skateboard il tratto in discesa de “Bottaccione” in località  Madonna della Cima

"Ci sono dei pazzi che stanno percorrendo a tutta velocità la discesa del Bottaccione su degli skateboard": si può riassumere così la chiamata di alcuni automobilisti ai Carabinieri, allarmati dopo aver evitato il contatto con alcuni giovani amanti del "pericolo". E così i Carabinieri di Gubbio sono intervenuti sul posto e hanno fermato ed identificato 4 perugini che percorrevano a forte velocità ed a bordo di skateboard il tratto in discesa de “Bottaccione” in località  Madonna della Cima. 

Gli skaters, oltre che mettere a serio repentaglio la propria incolumità, forse, non si stavano rendendo conto dell’estrema pericolosità che poteva comportare scendere su quel percorso dove automobilisti, ciclisti e passeggiatori, percorrono lo steso tratto di strada su ambo i sensi. 

Avevano organizzato la discesa nei minimi dettagli ed avevano attivato anche una webcam per filmarsi: lo strumento era stato piazzato sul cofano della loro auto. Il tratto di strada, utilizzato anche per la nota gara di corsa automobilistica in salita denominata Trofeo Fagioli, è da sempre molto appetibile per molti amanti della velocità, ma è la prima volta che degli skaters la eleggono a loro pista. I ragazzi sono stati multati ai sensi dell’art. 190 cds (divieto di circolazione con tavole o pattini sulla carreggiata). La sanzione, per i quattro 20enni, è di 25 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento