Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

Interviene la Polizia. Al vaglio anche un tentativo di investimento

Una birra di troppo, una spesa da dividere, ma che non viene onorata. Qualche parola in più, un’offesa insopportabile.

Sono gli elementi di una rissa che ha visto coinvolti quattro albanesi (per configurare il reato di rissa bisogna che ci siano almeno tre partecipanti), tutti arrestati dalla Polizia, intervenuta nella serata di ieri nella zona del Capitini, vicino ad un supermercato.

Oltre ai colpi che i quattro si sono inferti vicendevolmente, la Polizia sta verificando anche un tentativo di investimento avvenuto quando uno dei partecipanti ha cercato di lasciare il luogo della rissa. Da valutare se l’investimento sia un gesto volontario o, appunto, un tentativo di lasciare il parcheggio.

I quattro sono a disposizione della magistratura per la valutazione del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento