menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO DI STELLA BIZZARRI (DA UMBRIAMETEO SU FB)

FOTO DI STELLA BIZZARRI (DA UMBRIAMETEO SU FB)

Maltempo, è tornata la neve a Perugia e provincia: disagi sui passi, la mappa delle aree più colpite

I fiocchi sono scesi anche a zone relativamente basse, intorno ai 300metri di altezza

Il rischio neve era molto basso, secondo le previsioni, ma dalle 6 di questa mattina su parte della provincia di Perugia sono scesi anche copiosi ifoto-piermatteo-saccucci-2 fiocchi di neve, in questo lunedì 25 gennaio, anche a quote basse intorno ai 400 metri di altezza. Tetti e auto imbiancate al centro di Perugia, ma al confine con Gubbio nevischio a Bosco, Piccione e Colombella mentre a Fratticciola Selvatica si sono registrate strade e giardini coperti da 3 a 5 centimetri di neve. Neve anche sul Monte Tezio e Montemalbe. Dove invece si sono registrate nevicate maggiori e qualche disagio per il traffico - già rientrato il tutto - è sulla Perugia-Ancona da Fossato di Vico fino a Valfabbrica e sui passi della Valnerina, Colfiorito e Bocca Trabaria e Seriola. Sono in attività gli spazzaneve della Provincia e dei Comuni. In città: Gubbio e Gualdo imbiancate fino a valle, Alto Chiascio compreso. Secondo gli esperti meteo il peggio sarebbe passato: ora solo nevicate in montagna e sopra i mille metri. Una vera manna per appassionati ed escursionisti che potranno contare su un innevamento duraturo e di molti centrimetri grazie anche alle nevicate dei giorni scorsi. Sulla viabilità non si registrano particolari disagi o incidenti al momento.  (foto Gubbio - Piermatteo Saccucci)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento