I vestiti degli ambulanti abusivi o contraffatti finiscono in buone mani: dono alle famiglie povere

La consegna dei capi da parte della Guardia di Finanza alla Caritas

Il Comando Provinciale di Perugia ha donato alla Caritas numerosi capi di abbigliamento, sequestrati dalla Tenenza di Gubbio presso fiere e mercati settimanali nell’ambito della lotta alla contraffazione e alla tutela dei marchi. I capi sono stati consegnati a Ivana Fiumanti, Coordinatrice della Caritas Diocesana di Gubbio, alla presenza di Sua Eccellenza Monsignor Luciano Paolucci Bedini, Vescovo di Gubbio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Vescovo ha colto l’occasione per ringraziare le Fiamme Gialle eugubine e l’Autorità Giudiziaria, evidenziando come i vestiti donati potranno recare conforto alle persone più bisognose durante il periodo invernale. Al termine dell’evento, il Comandante della Tenenza ha donato a Sua Eccellenza iltradizionale Calendario Storico della Guardia di Finanza, a ribadire l’impegno profuso dal Corpo a tutela della Comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento